about blog

Il mio primo post

Welcome!

Dopo tanto tempo passato a pensare e ripensare all’argomento del mio primo post ho trovato un tema assai banale, ma, a mio parere, avvincente.

Ho deciso di parlavi, in un post molto breve per non annoiarvi (vi avviso, però, che non sono brava nella sintesi), di come è nata l’idea di questo blog e il motivo del suo nome (ludouble).

Pochi giorni fa, 3 per l’esattezza, ero in viaggio con la mia famiglia ad Amsterdam. Giro per le viuzze di quella cittadina mentre penso al mio futuro. Poi accendo il mio iPhone e quasi automaticamente, come se le mie dita fossero state talmente abituate ad eseguire quel gesto che lo facevano da sole, vado a vedere se Deborah Flügge (@debiflue), la mia blogger preferita, ha  postato un nuovo articolo. L’unico bloblema del suo blog, che in realtà è un problema causato dalla mia ignoranza  e non dal suo blog, ma preferisco pensarla così, è che lei è tedesca e quindi il suo blog è interamente in tedesco. A quel punto a me resta solo da sognare, da guardare le sue foto e immaginare che cosa lei possa scrive su quelle righe che, a mio dire, sono solo una successione di lettere senza un senso compiuto.

Ecco… da qui mi è venuta l’idea. Ho capito che quello che io immagino guardando le sue foto sono pensieri che nascono dalla mia testa, che fanno parte della mia vita.

Ho deciso quindi di aprire un blog per poter parlare, a chi ha voglia di ascoltarmi, dei miei pensieri, della mia vita.

Passiamo ora al nome. LUDOUBLE… una strana idea, nata per caso, come d’altronde nascono tutte le cose più belle. Mi piace chiamarlo”viaggio” quello che sta iniziando con questo primo post sul mio blog, perché il nome di quest’ultimo è proprio nato su un aereo.

Ero difatti in viaggio quando, mentre facendo un cruciverba, gioco troppo intelligente per me, (ci provo, ma non ci riesco mai haha) cercando di ‘indovinare’ la risposta a una domanda, ho inventato questa parola.

LUDO (Ludovica-il mio nome-); DOUBLE (doppio-in inglese-).

Tutti noi abbiamo un doppio ego. C’è chi in realtà è buono, ma appare cattivo; chi fa il duro, ma in realtà è fragile; e chi come me va a scuola esce con gli amici, studia (insomma una normale vita), ma in realtà è una blogger!

image1        ♥Ludo

 

 

Annunci

3 thoughts on “Il mio primo post

  1. Wow anche per me Ludo!
    sono contenta di questa tua nuova avventura e sono sicura che la saprai usare per raccontare, in modo positivo come sei tu, quello che pensi. E’ proprio il tuo stile. Mi piace la passione che ci metti e che traspare guardando il tuo blog, la scelta di una grafica fresca e accattivante, e i contenuti semplici ma piacevoli da leggere. Sono sicura che ti divertirai e avrai molti seguaci. Io in prima fila! Un grosso in bocca al lupo! Ale

    Mi piace

  2. wow! non vedo l’ora di seguire i tuoi prossimi post perchè, con questo singolo articolo mi sono già appassionata. Hai ragione a dire che tutti noi abbiamo un nostro doppio ego: c’è chi come te lo ha trovato e chi, come me, cerca di provare di tutto per trovarlo.
    Continua a scrivere perchè ti viene molto bene e, quando sarai famosa e questo tuo diario-viaggio sarà noto a tutto il mondo, guarda dalla finestra del super hotel di new york in cui sarai e ripensa al tuo primo post. Ti assicuro che questa battaglia la vinci.
    Con affetto, una tua nuova fan,
    Chia.

    Liked by 1 persona

I commenti sono chiusi.